username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Angelo Frungillo

in archivio dal 09 apr 2008

13 dicembre 1960, Napoli

mi descrivo così:
Sereno

18 marzo alle ore 14:21

O viecchio piscatore

Assettato 'ncopp' o muolo
guarda 'a cesta vacante,
comme allucche l'acquaiuolo:
"manca 'a neve", pare cuntente.

Tu no, staje stunate 'e sole
e tiene a lenza abbandunate
là sotto, comme 'e ffigliole
e vote, dispettose e sprucete

veneno, tuzzuleano, e se ne vanno
e tu saje che stasera, 'nfine,
te miette 'ncuollo 'e panne
e va a fern' cu' e nespole e giardine.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento