username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

19 marzo alle ore 20:56

Io.genero di Zeus e Mnemosine

E non è più un fardello

la spossatezza che calpesta il mio vivere
sotto i raggi del sole cocente

Ho l'età più bella

quella che mi regala scosse vitali

nuove energie nella piacevole sensazione
d'ammirare la natura che mi circonda

animata da nuove e sconosciute trepidazioni

colori d'allegria che riaccendono desideri assopiti

nella crescente voglia di dar felicità ai miei attimi

E vado avanti arbitro del mio destino

ad affrontare le paure con il coraggio

le sofferenze con la generosità d'amare

i giorni a venire con la passione nel cuore

Io accecato da nove fari di bellezza

Io nove volte genero di Zeus e Mnemosine
.
cesaremoceo
proprietà intellettuale riservata
CopyrightAltro...
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento