username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Filippo Minacapilli

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Filippo Minacapilli

  • 26 gennaio 2015 alle ore 21:48
    Chimera

    Son cadute
    poche gocce di gelo
    e la tua anima
    è diventata di marmo

     
     

  • 16 gennaio 2015 alle ore 19:14
    Senza sosta

    Senza sosta camminerò 
    su redole lastricate di luce
    e coglierò passo dopo passo
    le scaglie di luna cesellate
    coi versi degl' instancabili poeti
     

  • 15 gennaio 2015 alle ore 20:49
    Come gabbiano

    Sarò come gabbiano
    che s' alza sicuro
    verso le valli
    bagnate dal sole
    per respirare a pieno
    il vento inalienabile
    della libertà
     

  • 10 gennaio 2015 alle ore 18:13
    Rami di salice

    Siamo, l' un l' altro
    come rami di salice
    in alterna armonia
    nell' intreccio cosmico
    degli spazi vitali

     

     

  • 08 gennaio 2015 alle ore 20:06
    Perle senza tempo

    I desideri
    che nascono nell'anima
    diventano sogni
    Mettono radici profonde
    si nutrono di magia
    portano dentro germi di luce
    I desideri
    che nascono nell' anima
    non sono capricci di stagione
    Sono perle senza tempo 
    solcate da misteriosa bellezza
    essi sono i vettori dell' amore

  • 04 gennaio 2015 alle ore 9:21
    In silenzio verrei

    In silenzio,
    tu distesa nel sonno, 
    verrei senza indugio da te
    Accarezzerei il tuo viso 
    e ti sussurrerei
    quanto tu mi sei cara.
    Sfiorerei leggermente
    le tue labbra tinte di rosa
    con le mie solcate
    da desiderio d' amore
    Sorriderei al tuo sguardo
    sorpreso di gioia
    e abbracciandoti
    avvolgerei la tua anima
    in una trama di sogni
    intrecciati con sete pregiate
     

  • 02 gennaio 2015 alle ore 14:54
    Il trapezio

    Silenzio...
    ti sorreggi alla barra
    colle gambe piegate
    gli occhi puntati sui miei
    oscilli, non hai paura
    Manca la rete
    vibrano le corde
    a ritmo crescente
    Sorrido, affinità d' intesa
    è il rischio
    lascio la presa
    mi lancio nel vuoto
    Tendo le mani
    fisso le tue
    allunghi le braccia
    io inarco la schiena
    tu apri le dita ad artiglio
    devi afferrarmi
    Silenzio assordante
    tra poco saremo abbracciati
    ansimanti e in trionfo
    Ma, se manchi la presa,
    oscillerai, oscillerai...
    senza di me!
     

  • 01 gennaio 2015 alle ore 17:31
    L'attesa

    Ogni giorno all'alba
    seduto sull'erba 
    coperta di bianca rugiada
    aspetto di scorgere il tuo viso
    nel mentre all'orizzonte
    sorge il sole
     

  • 29 dicembre 2014 alle ore 17:52
    Coi versi di un sogno

    Sbaglierò mille volte
    ma canterò all' infinito
    ciò che sento per te
    Non è facile il sentiero
    che dovrò percorrere
    saprò affrontarlo senza paura
    Il desiderio d' amarti
    mi farà da guida
    durante il cammino
    Giungerò a te
    coi versi di un sogno
    divenuto realtà
    Accarezzerò i tuoi occhi
    e nutrirò la mia anima
    della tua stupenda bellezza

  • 26 dicembre 2014 alle ore 19:43
    Oltre il tempo

    Lo stridio delle antiche porte
    nel silenzio domenicale
    della villa di campagna
    Si sente l' aspro profumo dei limoni
    ancora verdi
    Mi rivedo con te
    nel mentre dialogavamo
    nella vita precedente
    con la complicità  silenziosa
    dei nostri sguardi
    Ora scrivo a te
    poche righe
    per acquietare l' anima
    muta nell' attesa
    di sentire il tuo respiro

  • 10 dicembre 2014 alle ore 19:57
    Amando te...

    Se un refolo di vento
    accarezza il mio viso
    sento le tue labbra che mi baciano 
    Se il sole coi suoi raggi
    mi riscalda
    sento il calore dei tuoi abbracci
    Se la luna col suo sguardo
    m'incanta
    sento i tuoi occhi che mi cercano
    In te amo tutto, così
    e con te
    amo pure l'intera natura
     

  • 09 dicembre 2014 alle ore 22:22
    "L' anima parla così"

    L'ho vista
    il sorriso sulle labbra vermiglie
    silenziosa e in attesa
    lo sguardo di dolce tristezza
    L' ho abbracciata con gli occhi
    l' ho avvolta in un manto d' amore

  • 08 dicembre 2014 alle ore 15:33
    Pathos

    Urlo dentro me
    di dolore, nel silenzio
    La mia anima
    è sconvolta.

  • 03 dicembre 2014 alle ore 20:05
    Ti vedo

    Sto dietro i vetri
    mentre cade la pioggia sottile
    Ti vedo, sorridi di gioia
    i riccioli neri bagnati da stille d'argento
    Hai gli occhi splendenti,
    ammiccano
    io continuo a guardarti
    M'inviti a danzare
    a piedi nudi
    su note di versi
    che il cosmo ama cantare
    Cade lenta la pioggia
    l'anima impaziente s'acquieta
    in attesa di te
     

  • 27 novembre 2014 alle ore 12:27
    Con te...

    Datemi due versi
    e inciderò
    per le vie dell' universo
    il codice di un amore perfetto...
    Con te la mia anima
    sorride in libertà.

     

  • 24 novembre 2014 alle ore 15:26
    Inquieto

    L' inquietudine
    Non sapevo cosa fosse
    Ora mi è compagna
    Non andare via!
     

  • 22 novembre 2014 alle ore 20:10
    Ti ho incontrata

    Non ti ho incontrata
    per poi doverti perdere
    Ma per amarti
    e dedicarti così 
    la passione di vivere
    Non ti ho incontrata
    per poi doverti dire addio
    Ma per sussurrarti
    ogni sera che
    sei tu il mio pensiero
    Non  estirperò dall' anima  
    il mio sentire così ostinato
    le sue radici sono assai profonde
    Non rinuncerò
    a guardare il mondo
    assieme a te
    E vorrò  percorrere
    i sentieri della bellezza
    tenendoci per  mano
    Non ti ho incontrata
    per poi doverti dimenticare
    Ma per esplorare insieme a te
    il cielo cesellato di perle
    come scritto nei sogni più belli
    Ti ho incontrata...
    per non doverci mai lasciare
     

  • 10 novembre 2014 alle ore 23:23
    " Lume discreto"

    Quasi pudica la luna
    in lontananza s' affaccia
    mentre i sogni
    degli amanti vagano
    nel cielo pur privo di stelle
    al suono vibrante
    del violino di notte
    Lume discreto del cosmo
    germe di poetiche follie

  • 10 novembre 2014 alle ore 17:15
    Haiku

    Scende la nebbia
    gli occhi colmi di grigio
    Novembre è triste

  • 05 novembre 2014 alle ore 21:05
    Reale e invisibile

    Mi lega a te
    una radice invisibile
    che si espande
    nei meandri più intimi
    dell' anima
    e tien stretto il corpo
    come aquila reale
    dai poderosi artigli
    il suo nutrimento.

  • 02 novembre 2014 alle ore 20:42
    Ci vuole coraggio

    Come barriere di ferro
    pesanti, le paure
    arrestano la voglia
    di guardare oltre
    le anguste dimore.
    L' anima osi forzare
    i paletti contrari
    e guardi all' azzurro
    che sparge di luce
    i sentieri del vivere.

     

  • 01 novembre 2014 alle ore 23:10
    Amore e bellezza

    Amarti
    non è difficile
    E' difficile
    dire no a ciò che sei
    al tuo sorriso
    al tuo sguardo
    a ciò che dici
    E' difficile
    dire no ai tuoi capricci
    al tuo broncio
    alla tua ostinazione
    al tuo disappunto
    Amarti
    non è difficile
    per la tua gentilezza
    per la tua lealtà
    per la tua intima essenza
    Amarti
    non è difficile
    Sarebbe difficile
    non volerti amare
    Amare te
    è un' onda di bellezza
    che sovrasta ogni cosa
     

  • 31 ottobre 2014 alle ore 17:46
    Il mio sogno

    Quando il sogno
    prendera corpo,
    vorro' che tale corpo 
    potra' esprimersi
    come  un sogno.
    Insieme a te!

     

  • 30 ottobre 2014 alle ore 20:01
    Poesia senza versi

    La mia poesia
    ha perso i versi
    Ora son chino
    a cercare frammenti
    di parole non ancora dette
    lettere sparse dal vento
    per viottoli che si disperdono
    nel buio di oceani sconosciuti
    M' è rimasta tra le mani
    una matita colorata
    la rigiro per creare arcobaleni
    ma poi essa sparisce, guardo le dita
    incredule e smarrite
    Alzo gli occhi confusi
    verso non so dove
    e vedo il nulla
    Non trovo più le tue carezze
    non sento più il tuo sorriso
    non apri più la porta
    per poterti abbracciare
    Hai coperto di gelo
    un amore radioso
    nel mentre egli urlava di gioia
    Non serve il mio canto
    se tu non vuoi
    più ascoltarlo!
    Ho perso i versi...
     

  • 28 ottobre 2014 alle ore 17:55
    Il silenzio dei sogni

    C' è un luogo sacro
    dove è possibile che ci si ami
    in assoluta libertà
    Dove l' anima si svela 
    spoglia di paure
    Le parole fluiscono
    senza che si inceppino
    Gli sguardi ardono di gioia
    Le emozioni germogliano
    in audace sincronia
    I desideri si tramutano
    in perle di piacere
    Il dialogo si ammanta
    di preziosa intimità
    E i sogni si esprimono
    in deliziose complicità
    C' è un luogo sacro 
    dove il fascino dell'eros
    trova sicura dimora.
    Il silenzio dei sogni!