username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Hermann Hesse

in archivio dal 12 giu 2001

02 luglio 1877, Calw - Germania

09 agosto 1962, Montagnola, Lugano - Svizzera

segni particolari:
Un autodidatta che ha vinto il premio Nobel, nel 1946.

mi descrivo così:
Suona strano un tedesco interessato al misticismo orientale?

01 dicembre 2011 alle ore 16:30

Siddharta

di Hermann Hesse

editore: Adelphi

pagine: 198

prezzo: 8,50 €

Acquista `Siddharta`!Acquista!

Siddharta è un romanzo dello scrittore tedesco Hermann Hesse edito nel 1922. Considerato dallo stesso Hesse come un "poema indiano", il romanzo presenta un registro molto originale che unisce lirica ed epica, ma anche narrazione e meditazione, elevazione e sensualità, e che lo rende tuttora affascinante.
La storia narra la vita di Siddharta, giovane indiano, che cerca la sua strada nei più svariati modi. Fin dall'inizio il narratore si dimostra esterno, benché faccia intuire che la storia di Siddharta sia tra le più particolari, non esprime un suo punto di vista. Si può dire che la focalizzazione sia quella del giovane.
Con Siddharta, Hermann Hesse mi ha conquistato nei primordi della mia adolescenza. Grazie a lui e questa sua fantastica opera oggi posso dire di aver capito molti dei veri valori della vita. Senz'altro un libro che illumina la mente e scalda il cuore.

recensione di Jean-Paul Malfatti

Commenti
  • Jean-Paul Malfatti Non dobbiamo e non possiamo avere paura di cercare la luce della fine del tunnel tra l'aldiqua e l'aldilà anche al di fuori della Bibbia o di altri libri "cosiddetti" sacri o alle "verità rivelate", per soddisfare l'innata e irrefrenabile curiosità del Siddharta che abita in noi. Dunque conoscere è anche avere esperienza di altri mondi diversi da quello in cui viviamo le nostre giornate, serate e nottate. ~Jean-Paul Malfatti

    09 maggio 2013 alle ore 22:33


Accedi o registrati per lasciare un commento