username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Iris Vignola

in archivio dal 11 mar 2015

La Spezia - Italia

segni particolari:
Autrice di libri fantasy e poesie.

mi descrivo così:
Ho pubblicato il primo volume della mia trilogia "La stirpe di luce" in versione italiana e inglese (Dinasty of light), tre libri poesia e presto la terza edizione del mio libro di fiabe in inglese "Into the fantastic world of fairy tale".

18 aprile alle ore 15:23

Giunto sopra al nono cielo

Com'in un baccello,
racchiudevan l'ali sue quell'Angelo caduto,
affranto, nel suo guscio.
Fors'il cielo non se n'er'ancor accorto,
che mancava al Paradiso.
Che mancava il suo sorriso.
Quelle lacrime di pianto,
gli cadevan dallo sguardo desolato.
Solitario il suo dolore,
strano specchio del suo essere perfetto,
privo d'altro sentimento, che d'amore.
Rannicchiato su se stesso
come fosse stato in grembo,
mai vissuto, dal suo esser un eletto,
spoglio d'ogni umana sorte,
sconosciuta a lui la morte.
Dolce rosa, la fragranza riportava la speranza
del giardino dei Beati,
d'ogni gaudio, profumato e di letizia,
dove ritrovar riposo, nell'empirico suo volo,
giunto sopra al nono Cielo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento