username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Jean-Paul Malfatti

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Jean-Paul Malfatti

  • 25 novembre 2011 alle ore 3:33
    Calore

    Fuochi
    ardenti;
    corpi
    bollenti.

    Parole
    d'affetto;
    coccole
    a letto.

    Respiri,
    abbracci.
    Sospiri,
    tra baci.

    Desideri,
    sogni.
    Deliri,
    visioni.

    Battiti
    di cuore;
    gemiti
    d'amore.

  • 25 novembre 2011 alle ore 3:31
    Volo e caduta

    Ho volato troppo in alto
    e sono caduto giù in mare.
    Non ho più ali né timone,
    m'ancora volo. Sono morto?

  • 25 novembre 2011 alle ore 3:29
    Profumo d'arancia

    C'è un
    profumo d'arancia
    nell'aria...
    Un aroma che mi
    ricorda l'infanzia...
    Un'infanzia che non
    era né qui né là,
    un'infanzia piena di
    ricordi e nostalgia.

    C'è un
    profumo d'arancia
    nell'aria...
    Un aroma che mi
    fa venire in
    mente una persona...
    Una persona che per me
    rispecchia pienamente
    il concetto di forza
    e di positività.

    C'è un
    profumo d'arancia
    nell'aria...
    Un aroma che mi
    fa stare in armonia
    con la vita e con lo
    spirito che la pervade,
    lo spirito della
    consapevolezza e della
    serenità che mi mancava.

    C'è un
    profumo d'arancia
    nell'aria...
    Un aroma che mi
    riporta molto indietro
    nel tempo e nello spazio,
    un tempo ed uno spazio
    diversi e lontani tra loro
    migliaia di chilometri.

    C'è un
    profumo d'arancia
    nell'aria...
    Un aroma che mi
    porta ad una finestra
    immaginaria, dove,
    guardando l'orizzonte,
    Mi perdo e mi ritrovo
    ancora tra me e me.