username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Lora Boccardo

in archivio dal 29 giu 2015

04 marzo 1948, TORINO - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
Scrivo per piacere personale. Non ho quindi una biografia in questo senso e non ho mai pubblicato niente, tranne che sul mio profilo di Facebook nelle "note".

11 luglio alle ore 15:59

14827932227

Il racconto

Non penserete mica che l'aldilà sia etereo, pieno di angeli che se la ridono sulle nuvolette scherzando con le rondini. Niente affatto. Grande fabbricato, grandi uffici:
-scusi, lei dove vuole andare?
-io sono appena arrivata e mi hanno detto che qui dentro c'è l'ufficio reclami.
- ah sì, terzo corridoio quarta stanza, la n.28 per la precisione. Attenda che le do il pass, lo tenga bene in evidenza. Si comporti educatamente altrimenti sarà sbattuta fuori.
-Bella accoglienza. Grazie.
Stanza n.28, mi accoglie una signora vestita come certe impiegate di cinquant'anni fa. Mi scappa da ridere.
-Desidera?
-Buongiorno, sono qui per reclamare.
-Ah, va bene, si accomodi pure, ma prima dovrà rispondere a un questionario, lo poniamo a tutti, è obbligatorio.
Caspita, penso, non solo tutto il mondo è paese, anche fuori dal mondo tutto il mondo è paese.
Mi siedo, e lei continua a guardare le sue scartoffie. Aspetto, fino a quando si appoggia allo schienale della poltrona e...
-Cominciamo: lei ha mai patito la fame?
-No!
-E la sete?
-Ma no!
-Lei ha vissuto guerre?
-No.
-Lei è stata ammalata?
-Accidenti, certo che ho sofferto. Ho avuto un tumore maligno.
-E poi?
-Come e poi! Non le sembra sufficiente? E poi sono stata abbastanza bene, fino a quello che...mi ha portata qua.
-Lei sa quanta gente ha avuto un tumore maligno?
-No, immagino tanta.
Seguono numeri a otto e nove cifre e più.
-Ritiene, sentiti questi dati, di avere sofferto nella norma oppure oltre?
-Beh, certo, nella norma.
-Lei ha avuto problemi economici?
-Lasci perdere questo argomento che mi manda in bestia anche da morta. Comunque ho già capito, nella norma, nella norma.
-Lei è stata amata?
-Sì.
-Sa quanta gente non è stata amata, sa quanta gente è stata dimenticata, torturata, emarginata, lasciata sola nella sua disperazione?
-no, non lo so, ma immagino tanta, non mi dia dei dati, non mi servono.
-Comunque signora...
-Lora, mi chiamo Lora, anzi per la precisione Lora Beatrice Ludovica.
-Non ha alcuna importanza come lei si chiami, lei è la numero 14827932227.
-Cosa?
-E attualmente la sua posizione in graduatoria è al numero 6599766827. Quando ci arriveremo esamineremo il suo reclamo, che adesso lei ha la possibilità di esprimere.
Non mi ci vuole molto per riflettere:
-Non importa, credo di avere sbagliato ufficio, forse dovevo andare all'ufficio ringraziamenti.
-Sì, ma guardi che là, la sua graduatoria è anche molto più bassa.
-Ma insomma, come fa lei che è all'ufficio reclami a conoscere così bene la situazione dell'ufficio ringraziamenti!
-Oh, cara n.14827932227, è molto semplice, perché tutti quelli che sono arrivati là, prima sono passati di qua.  ;)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento