username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Paolo Coiro

in archivio dal 19 nov 2005

30 maggio 1983, Formia (LT)

segni particolari:
Redattore di Aphorism dal 2001 e Caporedattore dal 2011.

mi descrivo così:
Sono un libero professionista del web. Adoro leggere, viaggiare e conoscere nuove persone e i loro pensieri sulla vita. Mi piacciono le cose genuine e sincere, come il vino rosso e la campagna.

17 maggio alle ore 17:35

E poi mi scrivo una poesia

E poi mi scrivo una poesia
sperando che rimanga mia
per sempre.

Per sempre con me,
con le notti senza sonno
con la gioia di un ritorno
a casa.

A casa mia,
dove sei tu
e non vorresti mai andar via.

Dove tutto ha molto più senso,
dove l'amore incontra la vita,
dove ci siete voi:
i vostri sorrisi, le vostre manine,
i vostri "papà!", le vostre manie.

E poi vi scrivo una poesia
sperando che io sia
sempre con voi.

Nei vostri cuori,
nelle vostre incertezze,
nelle vostre carezze
a persone che amate.

Insegnare ad amare
non è un mestiere per tutti,
è amare se stessi
e donarsi del tutto.

Insegnare a vivere
non è un lavoro da nulla,
insegnare a sbagliare
è quel che si dovrebbe fare.

Lo avete capito?
Amate, sbagliate,
sentitevi liberi
di interrogare la vita.

Io sarò sempre qui,
dentro e intorno a voi.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento