username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Patrizia Chini

in archivio dal 14 mag 2011

Roma - Italia

mi descrivo così:
Scrivo racconti e poesie... passioni a cui ho potuto dedicarmi maggiormente da quando, smesso l’abito di maestra elementare, sono pensionata…. Amo anche il disegno, la pittura e la musica ma soprattutto i due nipotini con i quali gioco e a cui leggo favole.

31 ottobre 2015 alle ore 9:18

Restami accanto

Spesso mi sembra
di sentirti ancora...
Rivedo le tue mani
ruvide ma buone
e i tuoi occhi
che indagavano
il mio cuore.
 
La tua voce poi
non mi abbandona...
non mi lascia mai sola.
Nessuno più di te
mi può comprendere-
 
Mentre percorro mesta
la mia strada
chiedo a te consiglio
e in te trovo l’affetto
che i vivi non riescono
più a darmi.
 
La tua forza
me la sento dentro
in te mi specchio
e, mentre la notte
si avvicina all'alba,
ti chiamo a voce alta...
 
─Padre mio
restami accanto!
 
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento