username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA)

10 agosto alle ore 16:33

Scrutarsi per restare

Restare 
scrutarsi
tra muri che ci assorbono
è goccia luce
sul battito di ciglia,
un susseguirsi di antefatti
in direzione opposta a cose arrese.

Sembianze prese dagli spigoli,
in gesti rallentati
le spore 
che gridano al domani:
mi scava e riempie 
il respiro che sillabi ad incanto di fuga 

-esaudisco assonanze-

lo porto in segni d’ombra 
fissandolo in riparo,
cerchio di presenza.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento