username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Filippo Minacapilli

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Filippo Minacapilli

  • 16 maggio 2015 alle ore 17:16
    Scoglio

    Odio quel vicolo tortuoso
    Ci separa...
    come fosse guardiano geloso
     

  • 14 maggio 2015 alle ore 22:39
    Haiku

    S'erge la rosa
    oltre i fili di ferro
    Vuole libertà

  • 12 maggio 2015 alle ore 16:27
    Ti cerco

    Parola dopo parola
    busso, testardo
    alla tua anima

  • 25 aprile 2015 alle ore 22:36
    La voce dei poeti

    Ho sentito il respiro
    le voci, il canto
    il dolore e la gioia
    attraverso parole
    di giovani attori.
    La meraviglia di poeti
    che non abbiamo conosciuto
    La bellezza nei loro versi
    la rabbia per ingiuste ferite
    la speranza di incontrare anime libere
    L' attore era il poeta
    che non muore mai.
     

  • 17 aprile 2015 alle ore 22:57
    Non è follia

    In attesa d' incontrarti
    sento che a me manchi
    Non è follia
    Mi hai semplicemente
    incantato
     

  • 09 aprile 2015 alle ore 16:26
    Senryu- "Alle Vittime di Milano"

    Stille di sangue
    sulle solenni toghe
    Dolore immane

  • 26 marzo 2015 alle ore 23:21
    Se...

    Se potessi volare
    non starei qui
    a scriverlo.
    Sarei già da te

  • 22 marzo 2015 alle ore 13:17
    Haiku

    Stelo tremante
    è fiore tra le spine
    Anima inquieta

  • 18 marzo 2015 alle ore 17:02
    Haiku

    S' aprono i versi
    Gioiose gocce di luce
    E' primavera
     

  • 05 marzo 2015 alle ore 23:16
    Mi manchi...

    Ti abbraccerei
    Mi accingo a sognarti

  • 17 febbraio 2015 alle ore 12:38
    Haiku

    Dammi la mano
    Ti donerò il mio amore
    Danziamo insieme

  • 01 febbraio 2015 alle ore 17:09
    Come foglie secche

    Come foglie secche
    in letargo sul terriccio annerito
    dalle piogge uggiose,...
    i tuoi alteri pensieri
    ora giacciono inerti, sfiniti
    dall' assillante superbia

  • 30 gennaio 2015 alle ore 16:54
    Sta dentro l' anima

    Scavano a mani nude
    la fronte gronda sudore
    il cuore pulsa a tamburo
    Cercano tra le radici fradice
    il coraggio di vivere.
    Nessuno ha detto loro
    che devono scavare
    dentro la propria anima
     

  • 26 gennaio 2015 alle ore 21:48
    Chimera

    Son cadute
    poche gocce di gelo
    e la tua anima
    è diventata di marmo

     
     

  • 16 gennaio 2015 alle ore 19:14
    Senza sosta

    Senza sosta camminerò 
    su redole lastricate di luce
    e coglierò passo dopo passo
    le scaglie di luna cesellate
    coi versi degl' instancabili poeti
     

  • 15 gennaio 2015 alle ore 20:49
    Come gabbiano

    Sarò come gabbiano
    che s' alza sicuro
    verso le valli
    bagnate dal sole
    per respirare a pieno
    il vento inalienabile
    della libertà
     

  • 10 gennaio 2015 alle ore 18:13
    Rami di salice

    Siamo, l' un l' altro
    come rami di salice
    in alterna armonia
    nell' intreccio cosmico
    degli spazi vitali

     

     

  • 08 gennaio 2015 alle ore 20:06
    Perle senza tempo

    I desideri
    che nascono nell'anima
    diventano sogni
    Mettono radici profonde
    si nutrono di magia
    portano dentro germi di luce
    I desideri
    che nascono nell' anima
    non sono capricci di stagione
    Sono perle senza tempo 
    solcate da misteriosa bellezza
    essi sono i vettori dell' amore

  • 04 gennaio 2015 alle ore 9:21
    In silenzio verrei

    In silenzio,
    tu distesa nel sonno, 
    verrei senza indugio da te
    Accarezzerei il tuo viso 
    e ti sussurrerei
    quanto tu mi sei cara.
    Sfiorerei leggermente
    le tue labbra tinte di rosa
    con le mie solcate
    da desiderio d' amore
    Sorriderei al tuo sguardo
    sorpreso di gioia
    e abbracciandoti
    avvolgerei la tua anima
    in una trama di sogni
    intrecciati con sete pregiate
     

  • 02 gennaio 2015 alle ore 14:54
    Il trapezio

    Silenzio...
    ti sorreggi alla barra
    colle gambe piegate
    gli occhi puntati sui miei
    oscilli, non hai paura
    Manca la rete
    vibrano le corde
    a ritmo crescente
    Sorrido, affinità d' intesa
    è il rischio
    lascio la presa
    mi lancio nel vuoto
    Tendo le mani
    fisso le tue
    allunghi le braccia
    io inarco la schiena
    tu apri le dita ad artiglio
    devi afferrarmi
    Silenzio assordante
    tra poco saremo abbracciati
    ansimanti e in trionfo
    Ma, se manchi la presa,
    oscillerai, oscillerai...
    senza di me!
     

  • 01 gennaio 2015 alle ore 17:31
    L'attesa

    Ogni giorno all'alba
    seduto sull'erba 
    coperta di bianca rugiada
    aspetto di scorgere il tuo viso
    nel mentre all'orizzonte
    sorge il sole
     

  • 29 dicembre 2014 alle ore 17:52
    Coi versi di un sogno

    Sbaglierò mille volte
    ma canterò all' infinito
    ciò che sento per te
    Non è facile il sentiero
    che dovrò percorrere
    saprò affrontarlo senza paura
    Il desiderio d' amarti
    mi farà da guida
    durante il cammino
    Giungerò a te
    coi versi di un sogno
    divenuto realtà
    Accarezzerò i tuoi occhi
    e nutrirò la mia anima
    della tua stupenda bellezza

  • 26 dicembre 2014 alle ore 19:43
    Oltre il tempo

    Lo stridio delle antiche porte
    nel silenzio domenicale
    della villa di campagna
    Si sente l' aspro profumo dei limoni
    ancora verdi
    Mi rivedo con te
    nel mentre dialogavamo
    nella vita precedente
    con la complicità  silenziosa
    dei nostri sguardi
    Ora scrivo a te
    poche righe
    per acquietare l' anima
    muta nell' attesa
    di sentire il tuo respiro

  • 10 dicembre 2014 alle ore 19:57
    Amando te...

    Se un refolo di vento
    accarezza il mio viso
    sento le tue labbra che mi baciano 
    Se il sole coi suoi raggi
    mi riscalda
    sento il calore dei tuoi abbracci
    Se la luna col suo sguardo
    m'incanta
    sento i tuoi occhi che mi cercano
    In te amo tutto, così
    e con te
    amo pure l'intera natura
     

  • 09 dicembre 2014 alle ore 22:22
    "L' anima parla così"

    L'ho vista
    il sorriso sulle labbra vermiglie
    silenziosa e in attesa
    lo sguardo di dolce tristezza
    L' ho abbracciata con gli occhi
    l' ho avvolta in un manto d' amore