username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

in archivio dal 28 apr 2008

Marku Barbera

12 agosto 1978, Catania

elementi per pagina
  • 28 aprile 2008
    Occhi brillanti

    Occhi brillanti
    rispecchian il mare
    Come tanti fanti
    che si destreggian a cavalcare
    Occhi pungenti
    sulle acque si vedono
    Riflessi fuggenti
    Di te, mio Dio si percepiscono.
    Di sera riposano i gabbiani
    E le acque calme passano
    le preghiere a te nei piani
    ricordi e speranze che nascono.
    Accendi nel cuore mio speranze
    Ad un tratto mi vedo sicuro
    Sì la tua voce ascolto con danze
    che dice d'andare, è compiuto.
    Il mare rispecchian i tuoi occhi
    Che vedon nel profondo del cuore
    E d'allegria l'uomo trabocchi
    la mia speranza con te non muore.