username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gabriella Stigliano

in archivio dal 05 lug 2013

Napoli - Italia

mi descrivo così:
M'incanta l'arte e anche l'arte delle parole che genera poesia, storie, visioni, emozioni e sensazioni. Esprimo a modo mio l'assurdo mondo che mi ritrovo dentro.

28 febbraio 2014 alle ore 19:51

Nella soffitta dell'anima

Nella soffitta dell’anima
ritrovo l’ombra
di un sogno infiammato,
ormai placato
dai venti freddi della ragione,
che mutano i destini
di brezze ribelli e infantili,
profumate di effimero.
 

Commenti
  • Francesco Giuliano Una poesia stupenda che apprezzo molto perché esprime anche il mio stato d'animo e il mio modo di pensare: l'incompatibilità della fredda ragione con i sentimenti che generano i sogni, della ragione che condiziona la vita influendo sulle "brezze ribelli e infantili". Bella, bella, bella. Hai creato delle immagini che tolgono il respiro.

    01 marzo 2014 alle ore 9:06


  • Gabriella Stigliano Grazie di cuore per il commento sentito che descrive pienamente ciò che volevo esprimere.

    01 marzo 2014 alle ore 11:23


  • Francesco Giuliano Devo ringraziarti io per aver saputo esternare, in modo molto semplice, il contrasto tra ragione e sentimento.

    01 marzo 2014 alle ore 14:57


  • Matteo Cotugno i sogni e le brezze infantili, questi ricordi così ribelli alla ragione, profumano di effimero... ma sono poi una parte importante della vita... il finale della Grande bellezza

    07 marzo 2014 alle ore 16:58


  • Gabriella Stigliano Grazie del commento sulla riflessioni dei sogni che ci accompagnano durante la vita.

    07 marzo 2014 alle ore 18:16


Accedi o registrati per lasciare un commento